register
forgot password

Armenia - Video

We Are The Enemies - Armenia Live

30-12-2016

Armenia: We Are The Enemies.
Music by Armenia
Armenia Live @ Museo d'Arte Contemporanea Villa Croce, December 18, 2016.
Armenia's performance at the Museum of Contemporary Art Villa Croce for "Digital Warhol" exhibition's opening.
(P) Armenia www.armeniamusic.it
Video released in December 2016

"IO È" extract - Armenia and Kseij Dance Live

21-12-2016

Armenia and Kseij Dance: "IO È" extract
Music by Armenia
Armenia and Kseij Dance Live @ Auditorium C. C. G. Buranello - Genoa, December 10, 2016
With Sara Ferrera, Sara Gualtieri, Chiara Ramone, Martina Sgarlata, Sindi Stana, Chiara Traverso, Alice Vancheri. Choreographer: Alekseij Canepa
Within "Elettroponente", festival curated by Duplex Ride
(P) Armenia www.armeniamusic.it
Video released in December 2016

Balance - Armenia and Kseij Dance Live

15-11-2016

Armenia and Kseij Dance: Balance. "IO È" extract
Music by Armenia
Armenia and Kseij Dance Live @ Auditorium Ex Manifattura Tabacchi - Genoa, November 5, 2016
With Sara Ferrera, Sara Gualtieri, Chiara Ramone, Martina Sgarlata, Sindi Stana, Chiara Traverso, Alice Vancheri. Choreographer: Alekseij Canepa
Within "ALTER_ELEKTRO suoni e visioni in 4 elettronici modi", festival curated by genovarepubblicaelettronica
(P) Armenia www.armeniamusic.it
Video released in November 2016

Echi - Armenia Live

25-09-2016

Armenia: Echi.
Music by Armenia.
Armenia at A RIDE IN WONDERLAND, Museo Luzzati - Genoa, September 17, 2016.
"I can't explain MYSELF, I'm afraid, sir" said Alice, "because I'm not myself, you see."
(P) Armenia www.armeniamusic.it
Video released in September 2016.

Kseij Dance " IO È " - extract

04-07-2016

KSEIJ DANCE - " IO È " - Spettacolo - Prima italiana
Teatro Rina e Gilberto Govi
via Pastorino 23-25 R - 16162 Genova Bolzaneto
1 Giugno 2016 start @ 8:30pm

Lo spettacolo " IO È " creato da Alekseij Canepa per la compagnia giovanile di danza contemporanea Kseij Dance intende rappresentare attraverso tre atti come gli uomini, con l'avvento della tecnologia, abbiano iniziato a rapportarsi sempre meno tra loro, diventando così sempre più degli automi, quasi telecomandati da altri.
La suddivisione dello spettacolo in tre atti è voluta dal coreografo per dimostrare al meglio tre differenti scene.
Il primo atto, intitolato NOW, narra, attraverso musiche di Bonobo e Hauschka, la quotidianità della società, ovvero come l'essere umano si rapporta ai vari avvenimenti che in una giornata normale possono accadere. I ballerini, infatti, con movimenti fluidi e continui, ci mostrano le interazioni e le reazioni che si hanno solitamente.
Nel secondo atto, LAB, abbiamo l'introduzione della scena del laboratorio, nella quale il coreografo intende rappresentare, con passi già più netti e scattosi, l'inizio della trasformazione dell'uomo in macchina, dell'evoluzione in automa. Il tutto contornato e comandato dalle musiche elettroniche e i visual originali di Armenia.
L'atto finale, MECCANICISMO VITALISTICO, prende spunto dalla corrente culturale del Futurismo. Infatti la danza rappresentata diventa più meccanica, dinamica, disarmonica e antigraziosa. L'intento della danza futurista a cui il coreografo si rifà è quello di imitare con i gesti i movimenti delle macchine, giungendo così al metallismo della danza. Il rumore, che riprende quello delle macchine, è la musica della nuova vita umano-meccanica. In questo atto abbiamo la piena realizzazione, trasformazione dell'uomo in automa che inconsciamente viene comandato da terzi.

Ballerini : Sara Ferrera, Sara Gualtieri, Giorgia Ponticello, Chiara Ramone, Martina Sgarlata, Sindi Stana, Chiara Traverso, Alice Vancheri
Coreografo : Alekseij Canepa
Regia e Luci : Alekseij Canepa, Alla Poilova
Colonna Sonora originale : Armenia
Visual : Armenia
Produzione : Studio Danza Alla Poilova
Produzione video : Micro Movie di Fabrizio D'Amore e Daniele Ierardi micromovie.it
kseijdance.jimdo.com
www.studiodanzaallapoilova.com
www.armeniamusic.it